Ricercatrice neurobiologa sulla malattia di Alzheimer

Ricercatrice neurobiologa sulla malattia di Alzheimer

1024 990 Need Institute

Dopo aver valutato le richieste pervenute (https://www.needinstitute.org/borse-di-ricerca/), la Fondazione Need Institute annuncia la recente assunzione della Dr.ssa Maria Lo Giudice nella posizione di ricercatore neurobiologo post-dottorato. La borsa di ricerca triennale è generosamente sostenuta dall’Amalur Foundation Ltd. di Londra che così avvia e promuove uno studio di ricerca traslazionale sulla Malattia di Alzheimer.
Maria Lo Giudice, nata a Palermo nel 1986, si è laureata in Biologia all’Università Sapienza di Roma. Presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Istituto Superiore di Sanità ha completato il suo lavoro di tesi sperimentale volto a studiare gli effetti di una manganese superossido-dismutasi ricombinante (rMnSOD1) sulla neurodegenerazione. Successivamente ha completato il dottorato di ricerca in Neuroscienze, con una tesi dal titolo “The role of CaSR in Alzheimer’s Disease pathomechanisms”, presso la Biotalentum Ltd, compagnia dedita allo sviluppo e alla ricerca su neuroni derivati da cellule staminali umane indotte tramite la tecnologia iPSCs, nell’ambito del progetto europeo “CaSR Biomedicine”, un Marie-Curie training network.
La Dr.ssa Maria Lo Giudice, come ricercatrice di Need Institute, promuoverà e seguirà un programma di studi neurobiologici sulla Malattia di Alzheimer presso il laboratorio di Neurobiologia per la Medicina Traslazionale, Dipartimento di Scienze Neuroriabilitative, Casa di Cura del Policlinico (CCP) in Milano.

X